Idee per il fine settimana? I laghi perfetti per rinfrescarsi e godersi la natura. Non ti resta che scoprirli!

153

La primavera è agli sgoccioli. Manca solo un mese all’estate e non riusciamo più a nascondere la voglia di sole e di un bel tuffo. Dal momento che anche la tranquillità è importante, ti proponiamo alcune mete meno frequentate, come i laghi, per consentirti di goderti paesaggi immersi nella natura.

Circondati da montagne, valli e paesaggi rurali, in cui la fauna vive indisturbata, rappresentano il programma ideale! Timo, Arturo, Frida e Agnese lo sanno bene, poiché sono stati proprio loro a rivelarci come goderci un pomeriggio all’insegna dei giochi sulle sponde del Lago di Garda. Vieni con noi?

Laguna Rosa

La Laguna Rosa ti affascinerà con la sua acqua che, talvolta, presenta tonalità simili al fucsia. Questo fenomeno naturale è dovuto all’interazione tra la luce solare e alcuni batteri che vivono nell’acqua, così come allo strato di argilla rosa del terreno.

Laghi di Covadonga

Il Parco Nazionale dei Picos de Europa accoglie tre laghi glaciali: il Lago di Enol, La Ercina ed El Bricial, che ti attendono a oltre 1.000 metri d’altitudine.

Lago di Carucedo

Questo lago s’estende nell’area di Las Médulas, dove si trovano le rovine di una miniera d’oro risalente all’epoca dell’Impero romano. L’intenso colore rosso della terra crea un magnifico contrasto con il verde del paesaggio, dando vita a un panorama che sembra appartenere a un altro pianeta.

Lago di Sanabria

Si tratta del più grande lago spagnolo di origine glaciale, nonché uno dei più estesi d’Europa: vanta una dimensione di ben 369 ettari su una superficie di 1,5 chilometri di larghezza e 3 di lunghezza con una profondità di 53 metri.

Lago di Banyoles

In provincia di Girona s’estende il lago più grande della Catalogna. Secondo una leggenda, qui vive un drago, il “Drac de Banyoles”, ma nessuno l’ha mai visto. Non ti piacerebbe scoprirlo?

Laguna Negra

Anche sulla Laguna Negra aleggia una leggenda… Si narra che l’acqua è nera a causa della sua profondità: ignota e abitata da un mostro. Si trova tra i Picos de Urbión in provincia di Soria, è di origine glaciale e adagiato nel Parco Naturale della Laguna Negra. Vuoi conoscere il mostro?

Laguna di Gallocanta

Si tratta di una delle lagune naturali salate più grandi di Spagna ed Europa: collegata al mare, si è formata grazie alle sue acque sotterranee.

Laguna di Fuente de Piedra

Con i suoi 6,5 chilometri di larghezza e 2,5 di lunghezza è la laguna più estesa dell’Andalusia. Qui, potrai ammirare la colonia di fenicotteri più grande della nostra penisola: questa distesa rosa di uccelli che ricopre la laguna è un vero spettacolo!

Lago di San Mauricio

Nel Parco Nazionale di Aigüestortes in provincia di Lleida s’estende questo lago di origine glaciale: uno dei più noti e suggestivi, grazie alla vista mozzafiato affacciata sui Pirenei. Non dimenticarti la macchina fotografica… è un lago spettacolare!

Lago Verde

Uno dei laghi spagnoli più singolari si trova sull’isola di Lanzarote e presenta un colore verde particolarmente intenso, dovuto allo zolfo contenuto nell’acqua. Vicino al cratere di un vulcano e di fianco a una bella spiaggia di sabbia nera, questo paesaggio è semplicemente indimenticabile.

boboliland

Discovery magazine

Close
Copyright© Star Textil 2020
Close