Polpette di barbabietola con patate dolci al forno: che delizia!

256

Stanco/a di mangiare sempre gli stessi piatti? Non ti preoccupare, abbiamo la soluzione! La ricetta che ti proponiamo oggi è perfetta per dare un sapore diverso al menu di tutti i giorni: le polpette di barbabietola e funghi champignon sono una bontà, cosa aspetti a provarle? Siamo sicuri che dopo averle assaggiate non vorrai più farne a meno. Anche questa è un’idea della nostra amica @beingbiotiful.

Ingredienti (per 20 polpette)

  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • 1 cipolla
  • 2 manciate di funghi champignon
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 barbabietole di media grandezza, crude e grattugiate
  • 50 g di fiocchi d’avena
  • 225 g di riso cotto
  • 75 g di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva
  • Sale e pepe
  • Origano essiccato
  • 1 uovo

Elaboración

1. Pulisci i funghi tagliali in 4 parti, pela la cipolla e l’aglio e tritali; metti a rosolare in una padella la cipolla tritata con l’olio d’oliva a fuoco medio.

2. Trascorsi circa 4-5 minuti, quando la cipolla sarà traslucida, aggiungi l’aglio tritato e i funghi, alza un po’ la fiamma e cuoci per circa 8 minuti o fino a quando saranno?

3. Nel frattempo pulisci e sbuccia le barbabietole e grattugiale finemente, trita i semi di girasole con il mixer fino a ridurli in farina e separa i funghi in due parti.

4. Aggiungi alla farina di semi di girasole nel mixer metà dei funghi, le barbabietole grattugiate, i fiocchi d’avena, il riso, l’olio d’oliva, il sale, il pepe e un pizzico di origano essiccato.

5. Trita per qualche minuto nel mixer e aggiungi 1 uovo, trita ancora ma non troppo a lungo, per evitare una consistenza troppo liscia. Metti il composto ottenuto in un barattolo e riponilo in frigo per trenta minuti, successivamente forma delle palline con le mani.

6. Inforna su una teglia rivestita con carta da forno a 200° C per circa 20 minuti o fino a doratura. Puoi girare le palline ottenute e cuocerle per altri 10 minuti o portarle a doratura in una padella antiaderente con un filo di olio di cocco cuocendole 4-5 minuti per lato.

Patate dolci al forno

  • 3 patate dolci di media grandezza, sbucciate e tagliate a fiammifero in porzioni uguali
  • pepe
  • pepe di Caienna, curcuma, cannella, timo, rosmarino
  • sale
  • prezzemolo tritato

1. Pulisci accuratamente le patate, sbucciale e tagliale a fiammifero ricavando porzioni uguali. Metti le patate tagliate in una ciotola capiente e lasciale a bagno per almeno 2 ore in acqua fredda.

2. Scolale accuratamente, asciugale con un canovaccio e rimettile nella ciotola. Aggiungi un filo d’olio d’oliva, pepe, paprika e origano (o le spezie che preferisci), mescola bene e disponi su una teglia rivestita con carta da forno. Per ottenere patate più croccanti, disponile in modo che non si tocchino.

3. Inforna per circa 20-25 minuti, togli la teglia dal forno, gira le patate e inforna nuovamente per altri 20-25 minuti. Una volta tolte dal forno, aggiungi un pizzico di sale e il prezzemolo al dente.

boboliland

Discovery magazine

Close
Copyright© Star Textil 2020
Close