Quali furono le prime biciclette in Spagna? Scopriamo le marche più storiche

310

Se c’è qualcosa che è sinonimo di città ed estate, di ginocchia e divertimento… è la bicicletta. Il più fedele compagno d’avventura con il quale possiamo fuggire dalla città, godere dei grandi spazi aperti e scoprire cose diverse ad ogni passo. Rappresenta la nostra autonomia in un mondo in cui siamo noi a stabilire le regole. Ci sono innumerevoli percorsi e sentieri da seguire con le nostre biciclette, anche se possono essere improvvisati.

Sapevi che la Spagna ha sviluppato il design delle biciclette che hanno segnato la storia di molti spagnoli? Sono nati, soprattutto, nei Paesi Baschi, che hanno saputo sviluppare modelli popolari con personalità e hanno anche mosso i primi passi nel mondo del ciclismo competitivo. Alcuni marchi sono sopravvissuti, altri si sono adattati alle circostanze? Ma c’è una cosa che nessuno potrà mai togliergli: essere le biciclette di riferimento per diverse generazioni di spagnoli. Le abbiamo scoperte noi?

Quali furono le prime biciclette in Spagna?

Come abbiamo già spiegato, l’industria della bicicletta era molto importante nei Paesi Baschi. I più importanti erano: Beistegui Hermanos (BH), Orbea e Gárate Anitua y Cia (GAC). Il più importante durante il secolo scorso è stato BH. Nel 1923 fabbricarono la loro prima bicicletta per una lotteria di beneficenza a Eibar. Nel 1959 si trasferirono a Vitoria dove iniziarono una forte espansione che li portò al loro apice a produrre 3.000 biciclette al giorno. Pazzesco! È stata la prima azienda in Europa a produrre in serie una mountain bike.

D’altra parte, la GAC produceva motociclette e aveva un mercato importante in tutto il paese, forse questo era il motivo che le impediva di crescere ulteriormente nel mondo delle biciclette. È vero che ha segnato pietre miliari nel settore con una delle prime cyclette nel mercato spagnolo chiamata Cyclostatic. Sfortunatamente, hanno finito per chiudere le loro strutture nel 1996.

Orbea apparve anche negli anni ’20 producendo biciclette. Nel 1984 formarono la squadra di ciclismo Orbea con un chiaro impegno per una gamma di biciclette da corsa. Nel 1985 hanno vinto il Giro di Spagna con Pedro Delgado. È stata una scommessa coraggiosa e intelligente che li ha messi in una posizione privilegiata nel mondo della concorrenza.

Quando è stata inventata la prima bicicletta?

Da quando il barone Karl von Drais inventò nel 1817 un dispositivo a due ruote chiamato velocipede per spostarsi più comodamente che camminando, l’evoluzione del veicolo è stata costante e oggi possiamo vedere esempi molto sofisticati di biciclette.

Dopo l’apparizione, la bicicletta subì uno sviluppo spettacolare con l’incorporazione di importanti innovazioni tecnologiche: pedali, ruote con pneumatici, trasmissione a catena e molte altre. Inoltre, tutte queste innovazioni sono state sviluppate e prodotte in Europa.

La bicicletta è stata utilizzata fin dalla sua nascita come un mezzo di trasporto economico, ecologico, semplice e adatto alle persone. Noi amiamo le biciclette! E tu?

boboliland

Discovery magazine

Close
Copyright© Star Textil 2020
Close